Skip to content

chirugia QMR IN SURGERY
QMR

QMR TECHNOLOGY IN SURGERY

The Quantum Molecular Resonance (QMR) Technology is applied in the surgical field through Vesalius product line. By using the Quantized high frequency spectrum, Vesalius electro-surgical devices are cutting and coagulating tissue at a temperature below 50° C that permits an extremely delicate incision thanks to a resonance effect on the tissue that minimizes the thermal damage.

VESALIUS SURGICAL UNITS

  • ENT
  • Maxillofacial Surgery
  • Neurosurgery
  • Skull Base
  • Spine Surgery
  • Dermatology
  • Plastic surgery
  • Gynecology
  • Maxillofacial Surgery
  • Pediatric Surgery
  • Neurosurgery
  • Skull Base
  • Spine Surgery
  • ENT
  • Maxillofacial Surgery

Outpatient use in:

  • Dermatology
  • Plastic Surgery
  • Gynecology
  • Oral Surgery

VESALIUS SURGICAL UNITS

  • ENT
  • Maxillofacial Surgery

 

  • Neurosurgery
  • Skull Base
  • Spine Surgery
  • Dermatology
  • Plastic surgery
  • Gynecology
  • Maxillofacial Surgery
  • Pediatric Surgery
  • Neurosurgery
  • Skull Base
  • Spine Surgery
  • ENT
  • Maxillofacial Surgery
  • Dermatology
  • Plastic Surgery
  • Gynecology
  • Oral Surgery

Accessories

Scalpel QMR, both monopolar and bipolar functions, dedicated to Neurosurgery and Spinal Surgery.

Scalpel QMR, both monopolar and bipolar functions, dedicated to Neurosurgery and Spinal Surgery.

Scalpel QMR, both monopolar and bipolar functions, dedicated to Neurosurgery and Spinal Surgery.

SEI UN PROFESSIONISTA DEL SETTORE?

L'accesso alla visualizzazione dei prodotti e al materiale informativo è riservato agli operatori del settore in ottemperanza alla legislazione vigente

Articolo 21
1. È vietata la pubblicità verso il pubblico dei dispositivi che, secondo disposizioni adottate con decreto* del Ministro della Sanità, possono essere venduti soltanto su prescrizione medica o essere impiegati eventualmente con l’assistenza di un medico o di altro professionista sanitario.

2. La pubblicità presso il pubblico dei dispositivi diversi da quelli di cui al comma 1 è soggetta ad autorizzazione del Ministero della Sanità. Sulle domande di autorizzazione esprime parere la Commissione di esperti prevista dall’articolo 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 541, che a tal fine è integrata da un rappresentante del Dipartimento del Ministero della Sanità competente in materia di dispositivi medici e da uno del Ministero dell’Industria, del commercio e dell’artigianato.

* Il DM previsto dal comma 1 dell’articolo sopra citato non è stato ancora riportato. In questa fase, pertanto, vengono ammesse, comunque, soltanto pubblicità di dispositivi medici che, per le loro caratteristiche, sono inequivocabilmente acquistabili ed utilizzabili senza intervento di un sanitario.